Sei in >> Preghiere >> Salve, Regína

Buona Notte, visitatore, il tuo numero IP è : 54.84.236.168 - Fanne buon uso ;-)

Capistrano (VV), martedě 11 dicembre 2018 ~ Ore : 05:57:03 - Settimana dell'anno n° 50 - Trimestre 4° [dicembre] Sagittario :-) ;-) - Giorni trascorsi da InizioAnno: 345 - Giorni mancanti a FineAnno: 20

Il sole sorge alle ore 07:27 e tramonta alle ore 16:39 - San Damaso I

 

Il Vangelo della domenica

 

Salve, Regína

 

La "Salve, Regína" è una delle quattro antifone mariane.
Le altre antifone sono: Ave Regína Cælórum, Regína Cæli e Alma Redemptóris Mater.

Dalla Santissima Trinità all'Avvento.

Salve, Regina,
mater misericórdiæ;
vita, dulcédo et spes nostra, salve.
Ad te clamámus,
éxules fílii Hevæ.
Ad te suspirámus,
geméntes et flentes
in hac lacrymárum valle.
Eja ergo,
advocáta nostra,
illos tuos misericórdes óculos
ad nos convérte.
Et Jesum,
benedíctum fructum ventris tui,
nobis, post hoc exílium osténde.
O clemens, o pia,
o dulcis Virgo Maria!

Salve, Regina,
madre di misericordia;
vita, dolcezza e speranza nostra, salve.
A Te ricorriamo,
esuli figli di Eva;
a Te sospiriamo,
gementi e piangenti
in questa valle di lacrime.
Orsù dunque,
avvocata nostra,
rivolgi a noi
gli tuoi occhi misericordiosi.
E mostraci, dopo questo esilio,
Gesù, il frutto benedetto
del tuo Seno.
O clemente, o pia,
o dolce Vergine Maria!

Salve, Regina

~ ~ ~

• Ora pro nobis, Sancta Dei Génetrix.
 Ut digni efficiámur promissiónibus Christi.

• Prega per noi, Santa Madre di Dio.
 Affinché siamo fatti degni delle promesse del Cristo.

~ ~ ~

Orémus.
Omnipotens sempitérne Deus, qui gloriósæ Vírginis Matris Mariæ corpus et ánimam, ut dignum Fílii tui habitáculum éffici mererétur, Spíritu Sancto cooperánte, præparásti: da, ut cujus commemoratióne lætámur; eius pia intercessióne ab instántibus malis et a morte perpétua liberémur. Per eundem Christum Dominum nostrum.
Amen.

Preghiamo.
Onnipotente sempiterno Iddio, che per virtù dello Spirito Santo preparasti il corpo e l'anima della gloriosa Vergine Madre Maria a degna abitazione del tuo Figlio, concedi che, come ci allietiamo della sua memoria, così per la sua pia intercessione siamo liberati dai mali presenti e dalla morte eterna. Per lo stesso Cristo Signore nostro.
Così sia

* * *

 

| indietro | ~ | torna su |

 


www.mpasceri.it © copyright 2010 - 2018 ~ XHTML