Sei in >> Preghiere >> Dei fide, qua vívimus - Nella fede in Dio, della quale viviamo

Buona Notte, visitatore, il tuo numero IP è : 3.90.56.90 - Fanne buon uso ;-)

Capistrano (VV), sabato 20 aprile 2019 ~ Ore : 22:28:44 - Settimana dell'anno n° 16 - Trimestre 2 [aprile] Ariete :-) ;-) - Giorni trascorsi da InizioAnno: 110 - Giorni mancanti a FineAnno: 255

Il sole sorge alle ore 06:23 e tramonta alle ore 19:56 - Sant'Agnese Segni di Montepulciano

Hora tértia erat, et crucifixérunt Jesum.
Hora sexta ténebræ factæ sunt per totam terram usque in horam nonam.
Hora nona esclamávit Jesus voce magna, dicens:«Deus meus, Deus meus, ut quid dereliquísti me?»
Sepúlto Dómino, signavérunt monuméntum, volvéntes lápidem ad óstium monuménti. Ponéntes mílites, qui custodírent illum.

 

Il Vangelo della domenica

 

Dei fide, qua vivimus

Dei fide, qua vívimus - Nella fede in Dio, della quale viviamo

 

Tempus quadragesimæ
Usque ad sabbatum hebdomadæ quintæ

Tempo di Quaresima
Sino al sabato della quinta settimana ( incluso )

 

Ad Horam mediam ( In Officio dominicali et feriali )

Dei fide, qua vívimus,
qua spe perénni crédimus,
per caritátis grátiam
Christi canámus glóriam,

Qui ductus hora tértia
ad passiónis hóstiam,
crucis ferens suspéndia
ovem redúxit pérditam.

Precémur ergo súbditi,
redemptióne líberi,
ut éruat a sæculo
quos solvit a chirógrapho.

Christum rogámus et Patrem,
Christi Patrísque Spíritum;
unum potens per ómnia,
fove precántes, Trínitas.

Amen.

All'Ora Terza ( Nelle domeniche e nelle ferie )

Nella fede in Dio, di cui viviamo,
nella speranza per cui costantemente
crediamo, per un dono d'amore
cantiamo la gloria di Cristo,

Che condotto all'ora terza
come Vittima alla Passione,
portando il patibolo della Croce
ha redento il gregge perduto.

Supplici preghiamo, dunque,
resi liberi dalla redenzione,
che Egli strappi dalle vanità del mondo
quelli che ha liberato dalla condanna.

Supplichiamo Cristo e il Padre,
e lo Spirito del Padre e del Figlio;
o Trinità, Dio unico e onnipotente,
proteggi quelli che ti pregano.

Così sia.

 

* * *

 

| indietro | ~ | torna su |

 


www.mpasceri.it © copyright 2010 - 2018 ~ XHTML