Sei in >> Racconti >> Cuccioli in vendita

Buon Giorno, visitatore, il tuo numero IP è : 44.201.97.0 - Fanne buon uso ;-) — Pasqua sarà e⁄o è stata il 31/03/2024

Capistrano (VV), luned́ 15 aprile 2024 ~ Ore : 09:06:07 • New York: 15/04/2024 03:06:07 • Tokyo: 15/04/2024 16:06:07 • Sydney: 15/04/2024 18:06:07

Settimana dell'anno n° 16 - Trimestre 2 [aprile] Ariete ♥ ;-) • Giorni trascorsi da InizioAnno: 106 - Giorni mancanti a FineAnno: 260: Precisamente 0 anni, 8 mesi, 37 settimane, 260 giorni, 6254 ore, 375293 minuti, 22517632 secondi!

Il sole sorge alle ore 06:31 e tramonta alle ore 19:51 - San Cesare De Bus

 

Cuccioli in vendita

Cane

Un negoziante stava appendendo sulla porta un cartello che diceva: "Cuccioli in vendita." Cartelli del genere riescono sempre ad attirare i bambini e, naturalmente, sotto il cartello comparve poco dopo un bambino. «A quanto vende i cuccioli?» domandò.
Il negoziante rispose: «A vari prezzi fra i 30 e i 50 dollari.»
Il bambino mise la mano in tasca e tirò fuori alcuni spiccioli. «Io ho 2 dollari e 37,» disse. «Posso vederli?»
Il negoziante sorrise ed emise un fischio, e dalla cuccia uscì Lady, che percorse il negozio seguita da cinque minuscoli batuffoli di pelo. Un cucciolo rimaneva decisamente indietro. Sùbito il bambino individuò il cucciolo zoppicante e ritardatario e chiese: «Cos'ha che non va questo cagnolino?»
Il negoziante spiegò che il veterinario aveva visitato il cucciolo e aveva scoperto che gli mancava una cavità nell'anca. Avrebbe zoppicato per sempre. Sarebbe sempre stato uno storpio. Il bambino si entusiasmò.«È questo il cucciolo che voglio comprare.»
Il negoziante disse: «No, non ti serve comprarlo. Se proprio lo vuoi, te lo regalo.»
Il bambino si arrabbiò. Guardò dritto negli occhi il negoziante, puntando il dito, e obiettò: «Non voglio che me lo regali. Quel cagnolino vale tanto quanto gli altri cani e io pagherò il prezzo intero. Adesso le do 2 dollari e 37, poi 50 cent ogni mese finché l'avrò pagato per intero.»
Il negoziante ribatté: «Non vorrai davvero comprare questo cagnolino? Non potrà mai correre e saltare e giocare con te come gli altri cuccioli.»
A questo punto il bambino si chinò e arrotolò i pantaloni rivelando una gamba sinistra storpia, avvolta in un sostegno metallico. Guardò il negoziante e rispose dolcemente: «Be', neanch'io corro tanto bene, e il cucciolo avrà bisogno di qualcuno che lo capisca!».

 

* * *

Autore: Dan Clark Weathering the Storm - Tratto da "Brodo caldo per l'anima" di Jack Canfield & Mark Victor Hansen.

| indietro | ~ | torna su |

 


www.mpasceri.it © copyright 2010 - 2024 ~ XHTML