Sei in >> Preghiere >> Il Vangelo della domenica

Buon Giorno, visitatore, il tuo numero IP è : 44.201.97.0 - Fanne buon uso ;-) — Pasqua sarà e⁄o è stata il 31/03/2024

Capistrano (VV), luned́ 15 aprile 2024 ~ Ore : 07:22:49 • New York: 15/04/2024 01:22:49 • Tokyo: 15/04/2024 14:22:49 • Sydney: 15/04/2024 16:22:49

Settimana dell'anno n° 16 - Trimestre 2 [aprile] Ariete ♥ ;-) • Giorni trascorsi da InizioAnno: 106 - Giorni mancanti a FineAnno: 260: Precisamente 0 anni, 8 mesi, 37 settimane, 260 giorni, 6256 ore, 375397 minuti, 22523830 secondi!

Il sole sorge alle ore 06:31 e tramonta alle ore 19:51 - San Cesare De Bus

 

Il Vangelo della domenica

Capistrano (Vibo Valentia)

Il Vangelo della domenica "letto" da padre Antonio Calafati, parroco di Capistrano 〈Vibo Valentia〉.
Grazie padre Antonio Calafati per quanto ha fatto, sta facendo e continuerà a fare per la Comunità Capistranese.

Il Santo Vangelo di domenica 31/03/2024

Dal Vangelo secondo Giovanni [Gv 20, 1-9]

Egli doveva risuscitare dai morti - Eum a mortuis resurgere

Padre Antonio Calafati

Testo: | Piccolo | Medio | Grande |

         ...« Il primo giorno della settimana, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di mattino, quando era ancora buio, e vide che la pietra era stata tolta dal sepolcro.
Corse allora e andò da Simon Pietro e dall'altro discepolo, quello che Gesù amava, e disse loro: «Hanno portato via il Signore dal sepolcro e non sappiamo dove l'hanno posto!».
Pietro allora uscì insieme all'altro discepolo e si recarono al sepolcro. Correvano insieme tutti e due, ma l'altro discepolo corse più veloce di Pietro e giunse per primo al sepolcro. Si chinò, vide i teli posati là, ma non entrò.
Giunse intanto anche Simon Pietro, che lo seguiva, ed entrò nel sepolcro e osservò i teli posati là, e il sudario - che era stato sul suo capo - non posato là con i teli, ma avvolto in un luogo a parte.
Allora entrò anche l'altro discepolo, che era giunto per primo al sepolcro, e vide e credette. Infatti non avevano ancora compreso la Scrittura, che cioè egli doveva risorgere dai morti.»

 

Testo latino

Evangelium Secundum Joannem

[Gv 20, 1-9]

 

Prima autem sabbatorum Maria Magdalene venit mane, cum adhuc tenebrae essent, ad monumentum et videt lapidem sublatum a monumento. Currit ergo et venit ad Simonem Petrum et ad alium discipulum, quem amabat Iesus, et dicit eis: «Tulerunt Dominum de monumento, et nescimus, ubi posuerunt eum!». Exiit ergo Petrus et ille alius discipulus, et veniebant ad monumentum. Currebant autem duo simul, et ille alius discipulus praecucurrit citius Petro et venit primus ad monumentum; et cum se inclinasset, videt posita linteamina, non tamen introivit. Venit ergo et Simon Petrus sequens eum et introivit in monumentum; et videt linteamina posita et sudarium, quod fuerat super caput eius, non cum linteaminibus positum, sed separatim involutum in unum locum. Tunc ergo introivit et alter discipulus, qui venerat primus ad monumentum, et vidit et credidit. Nondum enim sciebant Scripturam, quia oportet eum a mortuis resurgere.

* * *

 

| indietro | ~ | torna su |

 


www.mpasceri.it © copyright 2010 - 2024 ~ XHTML