Sei in >> Racconti >> Il pettegolezzo

Buona Notte, visitatore, il tuo numero IP è : 52.91.185.49 - Fanne buon uso ;-)

Capistrano (VV), mercoledì 12 dicembre 2018 ~ Ore : 02:08:43 - Settimana dell'anno n° 50 - Trimestre 4° [dicembre] Sagittario :-) ;-) - Giorni trascorsi da InizioAnno: 346 - Giorni mancanti a FineAnno: 19

Il sole sorge alle ore 07:28 e tramonta alle ore 16:39 - Beata Maria Vergine di Guadalupe

 

Il pettegolezzo

Il pettegolezzo

Un giorno una donna spettegolava con un amica di un uomo che a malapena conosceva ...
Quella notte fece un sogno, una enorme mano apparve sopra di lei e le puntò il dito contro, la donna fu sopraffatta da un opprimente senso di colpa.
Il giorno seguente andò a parlare col proprio vescovo al quale raccontò tutto:
« Il pettegolezzo è peccato? - Chiese al vescovo - Era la mano di Dio onnipotente che puntava il dito contro di me? Mi dica ho commesso peccato? »
« Sì ! - Le rispose il vescovo - Hai detto falsità sul conto di un tuo simile, hai messo a repentaglio la sua reputazione, dovresti pentirtene dal profondo del tuo cuore ! »
Allora, la donna disse di essere pentita, e chiese il perdono.
« Non avere fretta, - disse il Vescovo - va' a casa tua prima, prendi un bel cuscino e portalo sul tetto. Squarcialo bene con un coltello e poi ritorna da me ».
Così la donna andò a casa prese un cuscino dal letto un coltello in cucina salì sul tetto e salendo dalla scala antincendio squarciò il guanciale.
Tornò poi dal vescovo, come lui le aveva detto.
« Hai squarciato il cuscino con il coltello ? » Chiese il vescovo.
« Sì ! »
« E il risultato qual è stato? »
« Piume » Disse lei. »
« Piume » Fece eco il vescovo
« Piume dappertutto. »
« Ora voglio che tu torni a casa, a raccogliere tutte le piume volate via con il vento. »
« Ma ... - rispose la donna - non è possibile, non so dove siano finite, il vento le ha portate chissà dove. »
« Qesto è - disse il vescovo - " IL PETTEGOLEZZO" ».

 

* * *

Autore: anonimo

| indietro | ~ | torna su |

 


www.mpasceri.it © copyright 2010 - 2018 ~ XHTML