Sei in >> Racconti >> Il dono

Buona Sera, visitatore, il tuo numero IP è : 3.91.79.74 - Fanne buon uso ;-)

Capistrano (VV), marted́ 19 marzo 2019 ~ Ore : 18:14:26 - Settimana dell'anno n° 12 - Trimestre 1° [marzo] Pesci :-) ;-) - Giorni trascorsi da InizioAnno: 78 - Giorni mancanti a FineAnno: 287

Il sole sorge alle ore 06:16 e tramonta alle ore 18:21 - San Giuseppe, sposo della Madonna

Festa del Papà

 

Il dono

Il dono

 

 

Bennet Cerf racconta questa storia commovente riguardo a un autobus che viaggiava sobbalzando su una strada secondaria nel Sud degli Stati Uniti.

Su un lato era seduto un vecchietto minuto che teneva in mano un mazzo di fiori freschi. Di fronte a lui c'era una ragazza i cui occhi cadevano di continuo sui fiori dell'uomo. Per l'uomo giunse il momento di scendere. Impulsivamente mise i fiori in grembo alla ragazza.
«Vedo che ti piacciono questi fiori,» spiegò, «e penso che a mia moglie non dispiaccia se li prendi tu. Le dirò che li ho regalati a te.»
La ragazza accettò i fiori, quindi osservò il vecchio scendere dall'autobus e varcare il cancello di un piccolo cimitero.

 

* * *

Autore: Bennet Cerf - Tratto da "Brodo caldo per l'anima" di Jack Canfield & Mark Victor Hansen.

| indietro | ~ | torna su |

 


www.mpasceri.it © copyright 2010 - 2018 ~ XHTML