Sei in >> Preghiere >> Secondo Mistero Glorioso del Santo Rosario

Buon Pomeriggio, visitatore, il tuo numero IP è : 35.175.182.106 - Fanne buon uso ;-)

Capistrano (VV), venerd́ 14 dicembre 2018 ~ Ore : 14:18:13 - Settimana dell'anno n° 50 - Trimestre 4° [dicembre] Sagittario :-) ;-) - Giorni trascorsi da InizioAnno: 348 - Giorni mancanti a FineAnno: 17

Il sole sorge alle ore 07:30 e tramonta alle ore 16:39 - San Giovanni della Croce

 

Il Vangelo della domenica

 

Secondo Mistero Glorioso del Santo Rosario

Ascensione di Gesù al Cielo - Noli me tangere
 
Ascensione di Gesù al Cielo - Noli me tangere

 

Secundum Mysterium Gloriæ. Ascentio.

Et cum hæc dixisset, videntibus illis, elevatus est, et nubes suscepit eum ab oculis eorum. Cumque intuerentur in cælum eunte illo, ecce duo viri astiterunt iuxta illos in vestibus albis, qui et dixerunt: «Viri Galilæi, quid statis aspicientes in Cælum? Hic Jesus, qui assumptus est a vobis in Cælum, sic veniet quemadmodum vidistis eum euntem in Cælum.

At- 1, 9-11

 

Secondo Mistero Glorioso. L'Ascenzione di Gesù al Cielo.

Detto questo, fu elevato in alto sotto i loro occhi e una nube lo sottrasse al loro sguardo. E poiché essi stavano fissando il cielo mentre egli se ne andava, ecco due uomini in bianche vesti si presentarono a loro e dissero: «Uomini di Galilea, perché state a guardare il cielo? Questo Gesù, che è stato di tra voi assunto fino al cielo, tornerà un giorno allo stesso modo in cui l'avete visto andare in cielo».

At- 1, 9-11

 

* * *

 

| indietro | ~ | torna su |

 


www.mpasceri.it © copyright 2010 - 2018 ~ XHTML