Sei in >> Preghiere >> Jesu, nostra redémptio - Gesù, nostra redenzione

Buona Sera, visitatore, il tuo numero IP è : 35.172.150.239 - Fanne buon uso ;-)

Capistrano (VV), mercoledì 13 novembre 2019 ~ Ore : 18:50:35 - Settimana dell'anno n° 46 - Trimestre 4° [novembre] Scorpione :-) ;-) - Giorni trascorsi da InizioAnno: 317 - Giorni mancanti a FineAnno: 48

Il sole sorge alle ore 06:57 e tramonta alle ore 16:51 - Santa Agostina Pietrantoni

 

In ricordo del caro amico Bruno Comerci - " La mia passione "

 

Il Vangelo della domenica

 

Jesu, nostra redémptio

In Ascensione Domini - Sollemnitas

Alla Solennità dell'Ascensione del Signore

Ad I et II Vesperas

Jesu, nostra redémptio
amor et desidérium,
Deus creátor ómnium,
homo in fine témporum,

Quæ te vicit cleméntia,
ut ferres nostra crímina,
crudélem mortem pátiens,
ut nos a morte tólleres;

Inférni claustra pénetrans,
tuos captívos rédimens;
victor triúmpho nóbili
ad dextram Patris résidens?

Ipsa te cogat píetas,
ut mala nostra súperes
parcéndo, et voti cómpotes
nos tuo vultu sáties.

Tu esto nostrum gáudium,
qui es futúrus præmium;
sit nostra in te glória
per cuncta semper sæcula.

Amen.

Ai I e II Vespri

Gesù, nostra redenzione,
amore e desiderio,
Dio creatore di tutte le cose,
uomo alla fine di tempi.

La bontà ha prevalso in Te,
così che ti sei caricato delle nostre colpe,
patendo una morte crudele,
per liberare noi dalla dannazione eterna,

Tu, che sei disceso nella prigione dell'inferno,
liberando i tuoi, (che erano) prigionieri,
siedi alla destra del Padre,
dopo aver vinto con un nobile trionfo.

La medesima pietà ti costringa
a passar sopra i nostri crimini,
perdonandoli, e noi, in possesso della promessa,
sazi col tuo volto.

Sii nostra gioia
tu che sarai in futuro (nostro) premio;
sia in Te la nostra gloria
sempre per tutti i secoli.

Così sia.

 

* * *

 

| indietro | ~ | torna su |

 


www.mpasceri.it © copyright 2010 - 2019 ~ XHTML