Sei in >> Capistrano >> Cronaca >> Capistrano : Raduno delle Bande - Articolo di Nicola Pirone

Buon Pomeriggio , visitatore, il tuo numero IP è : 54.224.166.141 - Fanne buon uso ;-)

Capistrano (VV), domenica 23 settembre 2018 ~ Ore : 13:48:38 - Settimana dell'anno n° 39 - Trimestre 3° [settembre] Vergine :-) ;-) - Giorni trascorsi da InizioAnno: 266 - Giorni mancanti a FineAnno: 99

Il sole sorge alle ore 06:58 e tramonta alle ore 19:06 - San Pio da Pietrelcina - ||Equinozio d'Autunno||

 

 

Fonte : Il Quotidiano del Sud
Data : 13 agosto 2014
Autore : Nicola Pirone

 

Capistrano. In paese il raduno delle bande musicali

In tutto 180 i musicisti che si
sono esibiti per le vie del porgo

07/08/2014 - Bande di Limbadi, Pernocari, Zungri e Capistrano

Una delle esibizioni per le vie del paese

~ ~ ~
di Nicola Pirone
~ ~ ~

CAPISTRANO - Una serata dedicata ai complessi bandistici è stata organizzata nei giorni scorsi nel centro del Vibonese dall'associazione musicale e culturale "San Francesco". Quattro i complessi che vi hanno partecipasto: "Città di Pernocari" diretto dal maestro Francesco Antonio Pagnotta, del "Complesso Bandistico di San Panteleone di Limbadi" guidato dal maestro Antonio Pontoriero, di quello di Zungri con il maestro Gianmarco Caputo e, appunto quello di Capistrano con Raffaele Maida. Sono stati 180 i musicisti che si sono esibiti per le vie cittadine con un unico punto d'incontro situato in piazza Renoir.

Numerosi gli appassionati di musica che hanno assistito all'esibizione, tra questi numerosi emigrati giunti a Capistrano per le vacanze estive e per partecipare alle festività religiose. La giornata, si è poi conclusa con il concerto di palco messo a disposizione dal parroco padre Antonio Calafati, dove i quattro complessi hanno dato vita ad una serie di opere molto apprezzate dal pubblico presente in piazza. Impeccabile l'organizzazione con il presidente dell'associazione capistranese Vito Sgotto che ha consegnato un attestato a tutti i partecipanti. Premiati con una targa ricordo i quattro direttori d'orchestra, consegnata dalle mani di Maria Scolieri e Maria Ficchì.

Grandi applausi per i numerosi bambini che attraverso il conservatorio e liceo musicale di Vibo si avvicinano alla musica, che oggi più che mai è diventata una delle materie più seguite nelle scuole del vibonese. Un evento da ricordare anche grazie al grande lavoro, solerte ed impegnativo affrontato dagli organizzatori Vito Sgotto, Raffaele Scolieri e Vincenzo Pirruccio.

 

* * *

Fonte : Il Quotidiano del Sud del 13/08/2014 - Autore Nicola Pirone

| indietro | ~ | torna su |

 


www.mpasceri.it © copyright 2010 - 2018 ~ XHTML