Sei in >> Capistrano >> Cronaca >> Capistrano: Informazioni a imprese e cittadini

Buona Notte, visitatore, il tuo numero IP è : 3.90.56.90 - Fanne buon uso ;-)

Capistrano (VV), sabato 20 aprile 2019 ~ Ore : 23:09:10 - Settimana dell'anno n° 16 - Trimestre 2° [aprile] Ariete :-) ;-) - Giorni trascorsi da InizioAnno: 110 - Giorni mancanti a FineAnno: 255

Il sole sorge alle ore 06:23 e tramonta alle ore 19:56 - Sant'Agnese Segni di Montepulciano

Hora tértia erat, et crucifixérunt Jesum.
Hora sexta ténebræ factæ sunt per totam terram usque in horam nonam.
Hora nona esclamávit Jesus voce magna, dicens:«Deus meus, Deus meus, ut quid dereliquísti me?»
Sepúlto Dómino, signavérunt monuméntum, volvéntes lápidem ad óstium monuménti. Ponéntes mílites, qui custodírent illum.

 

 

Fonte : Gazzetta del Sud
Data : 18 settembre 2016
Autore : Antonio Pasceri

 

 

 

A Capistrano uno sportello di servizio in Municipio

Informazioni a imprese e cittadini

Il sistema aiuterà pure i giovani nella ricerca di lavoro

~ ~ ~
Antonio Pasceri
CAPISTRANO
~ ~ ~

Nell'ampia e gremita sala consiliare del palazzo municipale di Capistrano ha avuto luogo il preannunciato incontro degli amministratori locali con i cittadini, imprese, lavoratori autonomi ecc. per la presentazione del progetto "Sportello info-finacial imprese cittadini" che sarà un importante punto di riferimento per lo sviluppo del territorio, il pro grezzo per cittadini, aziende, lavoratori autonomi, associazioni, disoccupati e così via.
Dopo il saluto del sindaco Marcello Roberto Caputo, ha relazionato l'assessore al bilancio e alla programmazione Domenico Mesiano, che è stato l'ideatore del progetto e che si è accollato anche l'onere di fare funzionare gratuitamente lo "sportello" ogni  mercoledì sia di mattina (9,30 - 13,00) che di pomeriggio (15,30 - 18,00), presso una stanza del palazzo municipale, nonché quello di trasmettere contestualmente, a tutti gli iscritti allo "sportello" via e-mail, tutte le notizie e le disposizioni che emaneranno l'UE, il governo italiano, regioni, province, comune, Asl, comunità montane ecc. in relazione ai servizi sociali, pubblica utilità, possibilità di lavoro, opportunità di accedere a finanziamenti e contributi pubblici.
«Ciascuno iscritto, ricevute le e-mail, valuterà - ha detto l'assessore Mesiano - singolarmente od anche con l'ausilio degli operatori dello "sportello" a quali opportunità poter fare ricorso e dopo, operata la scelta, gli operatori provvederanno ad assisterlo nella redazione della domanda, nonché a seguire l'iter amministrativo fino alla conclusione della pratica, che nella generalità dei casi - ha proseguito Mesiano - si concluderà  con il sostegno economico pubblico (finanziamento o contributo totale o parziale)».

 

* * *

Fonte : Gazzetta del Sud del 18/09/2016 - Autore : Antonio Pasceri

| indietro | ~ | torna su |

 


www.mpasceri.it © copyright 2010 - 2018 ~ XHTML